prato
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Articoli

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

UFFICIALE: TONI E' UN GIOCATORE DELLA JUVENTUS

Immagine articolo - italia domani

La Juventus ha annunciato ufficalmente l'arrivo dell'attaccante Luca Toni in bianconero. "Juventus Football Club - si legge in un comunicato della società - comunica di aver raggiunto l'accordo con il Genoa CFC per la cessione completa a titolo gratuito del calciatore Luca Toni". L'ex attaccante di Fiorentina, Bayer Monaco e Genoa "ha firmato un contratto economico che lo legherà alla società bianconera fino al prossimo 30 giugno 2012".

ARANCIA MECCANICA A CAPODANNO: SEGREGATA E VIOLENTATA DA UN CONOSCENTE MAROCCHINO

Immagine articolo - italia domani

Una notte di Capodanno da incubo. E' quella vissuta da una donna italiana che ha trascorso l'ultima notte dell'anno in casa, insieme ad amici comuni. Tra questi, un marochino di 34, da tempo conoscente della donna. Ad una certa ora, a festeggiamenti finiti, l'uomo l'avrebbe attirata nella sua abitazione con un pretesto. Una volta arrivati, ha segregato la donna nell'appartamento e, ubriaco, l'avrebbe colpita con pugni e schiaffi e costretta ad avere rapporti sessuali. Il 2 gennaio la vittima si è presentata alla polizia ferroviaria della Toscana per sporgere denuncia.

RIVOLUZIONE MOBILITA' IN VISTA DI PITTI

Immagine articolo - italia domani

Rivoluzionato il traffico in vista di Pitti. Fin da oggi prime novità per permettere l'allestimento degli eventi.
Alcuni divieti sono già scattati come, per esempio, il divieto di transito e sosta in piazza Bambine e bambini di Beslam con deroga per i mezzi interessati alle operazioni di allestimento/disallestimento e per i taxi. E' invece consentito il transito sul controviale, lato Fortezza, da Porta Faenza a viale Spartaco Lavagnini agli autorizzati

I 150 DELL'UNITA' D'ITALIA, VIA ALLE CELEBRAZIONI

Immagine articolo - italia domani

Hanno preso ufficialmente il via le celebrazioni ufficiali per il centocinquantenario dell'Unita' d'Italia con l'esecuzione dell'inno nazionale e la cerimonia dell'alza bandiera in piazza Prampolini a Reggio Emilia, la città che nel 1797 ha dato i natali al Tricolore.

MIOTTO, LA RUSSA ARRABBIATO CON I MILITARI: "ANCH'IO INFORMATO TARDI"

Immagine articolo - italia domani

Una foto presa dall'interno della garitta, con una linea tratteggiata che arriva fino alla montagna di fronte, a un chilometro di distanza. Da lì è partito il colpo del cecchino che ha ucciso Metteo Miotto. Non era solo, il cecchino, diversamente da quanto emerso appena la notizia è stata resa nota. Con lui c'erano "almeno quattro" altri insorti uccisi dal bombardiere americano.

LA LOTTERIA ITALIA BACIA GENOVA MA RISCHIA DI ANDARE IN PENSIONE

Immagine articolo - italia domani

Nonostante il verticale calo di vendite di biglietti, addirittura del 50% rispetto all'edizione di due anni fa, la Lotteria Italia dispensa vincite milionarie e come una anziana nobile signora, cerca di tenere affannosamente il passo della concorrenza degli altri giochi istantanei alla ' Gratta e Vinci' in nome della tradizione. Ieri sera l'estrazione ha baciato con il primo premio da 5 milioni di Euro la città della Lanterna, con Il biglietto M126172 venduto a Genova nel punto vendita di via Piandilucco 2.

79/MA EDIZIONE PITTI UOMO

Immagine articolo - italia domani

Torna l'annuale appuntamento con il Pitti Immagine Uomo in programma anche quest'anno alla Fortezza da Basso dall' 11 al 14 Gennaio. Per quella che sarà la 79/ma edizione ben 1010 i marchi presenti, ancora una volta un record di partecipazioni. Il ruolo del salone come punto di riferimento sulla scena internazionale è dimostrato ancora una volta dall’aumento delle richieste estere di partecipazione: 363 i marchi stranieri, a questi si aggiungono le 80 collezioni femminili presentate a Pitti W_Woman Precollections, per un totale di circa 1.090 collezioni.

Era un'irregolare

Identificata la donna uccisa a coltellate nella Chinatown di Prato

Immagine articolo - italia domani

E' stata identificata la donna cinese uccisa ieri mattina a coltellate nella Chinatown di Prato, che i conoscenti chiamavano con il nomignolo Xhun.
Si tratta di una 37enne clandestina, ma il suo nome, almeno per il momento, non sarà reso pubblico per decisione del sostituto procuratore Roberta Pieri, che coordina le indagini. Gli inquireniti stanno anche faceno luce sul movente dell'omicidio che potrebbe essere legato alla gestione dei numerosi posti letto dell'abitazione o al giro della prostituzione.

FUGGE IN BICI UBRIACO E RIFIUTA L'ALCOL TEST: DENUNCIATO PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA

Immagine articolo - italia domani

Cercava di rincasare ma si è trovato l'uscio sbarrato dalla moglie che si rifiutava di farlo entrare in quanto visibilmente ubriaco. L'uomo, un egiziano di 61 anni residente a Firenze, ha allora cominciato ad inveire contro la coniuge, un italiana, che si è vista costretta a chiamare la polizia. Alla vista degli agenti, l'uomo si è dato alla fuga in sella alla sua bicicletta. Alla polizia è bastato un breve inseguimento per fermarlo. Quando e' stato bloccato non ha voluto sottoporsi all'alcol test e ha opposto resistenza agli agenti, che lo hanno denunciato.

Fiorentina - Domani presentazione del nuovo sponsor

Immagine articolo - italia domani

Domani alle 12e30 la Fiorentina, presso la sala stampa dello stadio Artemio Franchi, prensenterà il nuovo Main Sponsor.
Intanto il marchio fa già mostra di sé all'interno dello stadio.

TREMONTI: "LA CRISI ECONOMICA NON E' FINITA, E' COME UN VIDEOGAME"

Immagine articolo - italia domani

Il ministro Tremonti spegne l'ottimismo sul miglioramento del quadro economico. Lo fa da Parigi, intervenendo al seminario internazionale 'Nuovo mondo, nuovo capitalismo'. Secondo il ministro dell'Economia la crisi "non è finita", e sceglie una curiosa metafora per analizzare gli scenari all'orizzonte: "E' come vivere in un videogame, compare un mostro, lo combatti, lo vinci, ti rilassi e subito spunta un altro mostro piu' forte del primo".

CESA (UDC) BLINDA IL TERZO POLO: "SCELTE COMUNI A PARTIRE DAL CASO BONDI"

Immagine articolo - italia domani

"Assistiamo con grande sconcerto al toto-acquisti di parlamentari, condito da un'opera sistematica di disinformazione. Siamo perplessi perché avevamo sperato che nella maggioranza maturasse una consapevolezza reale dei problemi del Paese, delle sue difficoltà e della necessità di nuovi e più corretti rapporti tra maggioranza e opposizione". E' quanto afferma in una nota il segretario dell'Udc, Lorenzo Cesa.

TASSA DI SCOPO: L'OBIEZIONE SOLLEVATA DAGLI OPERATORI TURISTICI

Immagine articolo - italia domani

Il dibattito sulla Tassa di scopo non accenna a placarsi. Solo ieri il presidente del Consiglio Comunale Giani in un comunicato ha invitato a sostenere il lavoro e lo sforzo del sindaco in questa direzione, soprattutto perchè arriva dopo vari tentativi, falliti, delle precedenti amministrazioni.

FESTA DEGLI AUGURI AL PALAGIO DI PARTE GUELFA

Immagine articolo - italia domani

Tutto pronto per il tradizionale appuntamento di domani per la festa degli auguri per i figuranti del Corteo della Repubblica Fiorentina e del Calcio Storico Fiorentino che si terrà nel Palagio di Parte Guelfa alle ore 18. L'evento in programma per il 19 dicembre è stato rimandato a causa del maltempo. Saranno presenti il sindaco Matteo Renzi e il presidente del Calcio Storico Fiorentino Michele Pierguidi.

RIMANDATA LA RIAPERTURA DEL FORTE BELVEDERE, DA EMPOLI SOTTO ACCUSA

Immagine articolo - italia domani

Si allungano i tempi per la riapertura al pubblico del Forte Belvedere, una delle due fortezze di Firenze realizzata tra il 1590 e il 1595 per volontà del Granduca Ferdinando I de' Medici, figlio di Cosimo I dall'architetto Bernardo Buontalenti. Insieme alla Fortezza da Basso serviva non solo per difendere la città da attacchi esterni, ma costituiva anche un rifugio per la famiglia granducale, che in caso di pericolo poteva raggiungerlo da Palazzo Pitti passando attraverso il Giardino di Boboli.

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazioneprato@ilsitodiprato.it